Lo sciopero dei treni previsto per il 19 e 20 maggio è stato sospeso a seguito di un’ordinanza di precettazione. La decisione è stata presa per via della grande mole di turisti prevista per il Gp di Formula 1 a Imola.

L’interruzione del servizio ferroviario programmata per il 19 e il 20 maggio è stata sospesa a seguito di un’ordinanza di precettazione firmata dal Vicepremier e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini. Tale provvedimento interviene direttamente sulle organizzazioni sindacali che avevano annunciato lo sciopero. L’obiettivo è quello di garantire la continuità del servizio ferroviario in un momento di grande affluenza turistica.

Ecco gli ultimi aggiornamenti.

Sciopero dei treni del 19 e 20 maggio sospeso per garantire il servizio durante il weekend di Formula 1

La decisione del Ministro Salvini è stata principalmente influenzata dall’imminente weekend del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna, che si svolge all’Autodromo di Imola. L’evento, estremamente popolare tra gli appassionati di Formula 1, prevede la presenza di oltre 200.000 persone, rendendo così essenziale la necessità di un efficiente servizio di trasporto pubblico. Per garantire una gestione sicura della viabilità verrà anche chiuso il tratto del casello di Imola della A14.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha evidenziato che lo sciopero avrebbe potuto causare significative ripercussioni sulla sicurezza pubblica e sull’ordine, complicando notevolmente la gestione dei flussi di persone attese per l’evento sportivo.

Di fronte a queste valutazioni, il Ministro ha optato per il differimento dello sciopero. La mobilitazione in origine era in programma dalle 3:00 di domenica 19 maggio fino alle ore 2:00 del lunedì 20. Quasi 24 ore, dunque, senza fasce di garanzia, che nei festivi non sono previste.

Il programma del fine settimana a Imola

Per la prima volta nella stagione corrente, il Campionato Mondiale di Formula 1 fa tappa in Italia. Il Gran Premio Emilia-Romagna si svolgerà all’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola da venerdì 17 a domenica 19 maggio, marcando il settimo round del campionato 2024. L’evento segna il ritorno del Gran Premio sul circuito emiliano dopo l’annullamento della gara dell’anno precedente, causato da un’alluvione che aveva devastato la Regione.

La gara, che è anche la prima del calendario europeo della stagione, si tiene in concomitanza con il trentesimo anniversario della scomparsa di Ayrton Senna. Il celebre pilota brasiliano perse la vita in un tragico incidente sulla stessa pista il 1° maggio 1994. Ecco il programma del weekend di Imola:

  • Venerdì 17 maggio prove libere 1 ore 13.30 – 14.30 e prove libere 2 ore 17 – 18;
  • Sabato 18 maggio prove libere 3 ore 12.30 – 13.30 e qualifiche ore 16;
  • Domenica 19 maggio gara ore 15.