Non è mai troppo presto per cominciare a pianificare qualche giorno sulla neve e organizzare la cosiddetta Settimana bianca, ovvero la classica vacanza sulla neve della durata di 7 giorni che permette di godere a pieno delle piste da sci e di tutte le attività offerte dai comprensori sciistici. Ma dove andare per la Settimana bianca 2023? E quali sono le località più gettonate e imperdibili per vivere un’esperienza indimenticabile sulle montagne innevate e inebriarsi con l’aria frizzante di alta quota? Ti sveliamo in questa guida le migliori destinazioni sciistiche da non perdere per la tua prossima Settimana bianca. Non devi far altro che prendere nota, scegliere la meta più adatta alle tue esigenze e prepararti a vivere un’avventura sulla neve da ricordare per sempre.

Dove andare in Settimana bianca? Ecco le migliori località sciistiche

In questo periodo dell’anno, le vette innevate e l’atmosfera fiabesca che avvolge le montagne significano che finalmente è arrivato il momento di organizzare la tua Settimana bianca e godere dei piaceri della stagione invernale.
La Settimana bianca è un’esperienza unica per diversi motivi e ognuno contribuisce a rendere questi giorni trascorsi sulla neve veramente speciali. In primo luogo, c’è qualcosa di magico nel paesaggio innevato e nella sensazione di calma che la neve porta con sé.
Puoi immergerti nella bellezza della natura che ti circonda, respirare aria pura e frizzante, provare lo sci, lo snowboard o un’altra attività all’aperto, tra cui passeggiate con le ciaspole, discese in slittino, pedalate in fat bike e magari fare un pupazzo di neve insieme ai bambini che di sicuro non ti diranno di no se gli proponi anche una classica e sempre divertente battaglia di palle di neve.

Che tu sia un esperto sugli sci o un principiante entusiasta, una persona che non rinuncia mai alla montagna o un neofita, la Settimana bianca è un modo meraviglioso per condividere attimi speciali con le persone a cui tieni e creare ricordi indimenticabili.

Ora che hai capito perché non puoi farti scappare questa occasione, vediamo insieme le migliori località da considerare per la tua prossima vacanza sulla neve.
Nella nostra guida ce n’è per tutti i gusti, dalle destinazioni con panorami che sono dipinti naturali di grande bellezza per chi cerca il massimo relax, alle mete perfette per una vacanza con bambini, fino ai comprensori sciistici dove mettere alla prova le tue abilità sugli sci o sulla tavola da snowboard.

Val di Fassa

Val di Fassa skipass: prezzi 2022-23. Giornaliero e stagionale

La Val di Fassa è una scelta fantastica per una Settimana bianca per diverse ragioni. Innanzitutto, la regione è famosa per i suoi panorami mozzafiato sulle Dolomiti, che offrono uno sfondo spettacolare per le tue avventure sulla neve. Immaginati scivolare lungo le piste circondato da paesaggi montani da cartolina, con il sole che splende e la neve che scintilla tutto intorno a te.
Puoi anche percorrere alcuni dei più famosi skitour, come la Sellaronda e il Giro della Grande Guerra.
Inoltre, la Val di Fassa è parte del comprensorio sciistico Dolomiti Superski, che offre una vasta rete di piste, ben 151, perfettamente preparate per tutti i livelli di abilità. Che tu sia uno sciatore esperto o un principiante, troverai opportunità per divertirti e migliorare le tue capacità.
La cultura e l’atmosfera tradizionale della Val di Fassa aggiungono un tocco speciale alla tua vacanza. Puoi esplorare i pittoreschi villaggi alpini, come Mazzin e Moena, assaporare la deliziosa cucina locale e lasciarti incantare dal fascino delle tradizioni della montagna.
Infine, la Val di Fassa offre molte attività oltre allo sci, come escursioni con le racchette da neve, pattinaggio sul ghiaccio e visite ai centri benessere per rilassarti dopo una giornata intensa sulla neve. In breve, in quest’angolo d’Italia puoi vivere un’esperienza completa per una settimana bianca indimenticabile!

Plan de Corones

Plan de Corones, prezzi skipass 2022-2023. Giornaliero e stagionale

Una Settimana bianca a Plan de Corones è la scelta giusta per chi vuole unire alle avventure sugli sci  momenti di relax e gusto.
Situata in Alto Adige, spartiacque fra la Val Pusteria e la Val di Marebbe, a 3 chilometri a sud di Brunico, la rinomata località turistica con i suoi ampi pendii, praticamente privi di alberi, ben 121 km di piste e 31 moderni impianti di risalita, è una delle più amate destinazioni per gli sport invernali e tra le più all’avanguardia del territorio italiano.
Immersa in un paesaggio montano di grande bellezza, Plan de Corones offre una vasta gamma di piste che si adattano alle esigenze di ogni sciatore, dai principianti ai neofiti della montagna che vogliono regalarsi una vacanza sulla neve.
La qualità dei tracciati e degli impianti di risalita è uno dei suoi punti di forza, a cui si aggiunge la rete di collegamenti, che consente di spostarsi agilmente per raggiungere il comprensorio in pochi minuti. Con la cabinovia “Piculin si arriva direttamente alla fermata del bus che offre un servizio shuttle di andata e ritorno della durata di venti minuti per l’Alta Badia, dove si trova il collegamento con il Sellaronda.
Oltre a sci alpino e sci di fondo, senza dimenticare lo snowboard, Plan de Corones offre anche la possibilità di praticare altre attività invernali, tra cui escursioni con le racchette da neve nella natura incontaminata della Val Pusteria, pattinaggio su ghiaccio e discese con lo slittino, per godersi la montagna in modo diverso e vivere esperienze uniche.
In aggiunta, la località di turismo invernale per eccellenza vanta una vivace scena culinaria, quindi se cerchi una destinazione che offre il giusto mix di piste perfette, attività divertenti per tutti, un’ampia scelta di ristoranti – dove poter gustare le specialità locali – e una bellezza alpina autentica, allora Plan de Corones è la scelta perfetta per la tua prossima Settimana bianca.

Monte Rosa

Champorcher skipass: prezzi 2022-23. Giornaliero e stagionale

Il maestoso massiccio del Monte Rosa e le sue quattro valli, Val d’Ayas, Valle di Champorcher e Valle di Gressoney (in territorio valdostano) e Valsesia (sul versante piemontese) – con il variegato ambiente naturale che li circonda, gli incredibili paesaggi da cartolina, i villaggi dalla caratteristica architettura e la possibilità di praticare innumerevoli sport immersi in un’atmosfera tranquilla e incontaminata – ti consentiranno di godere appieno dei tuoi momenti sulla neve.
Il comprensorio è uno dei più alti d’Europa e grazie ai moderni impianti di risalita puoi raggiungere quota 3.275 con la massima comodità per poi scendere lungo le piste più adatte alla tua abilità e gustarti l’emozione di sciare in uno dei comprensori sciistici più belli d’Italia, a due passi dal cielo e con una vista mozzafiato sulle montagne.
Sulle centinaia di chilometri delle piste da sci della Val d’Ayas, nel cuore della Val d’Aosta, puoi darti alla ricerca di emozioni forti, o dedicarti a tranquille discese oppure ad attività che ti permettono di scoprire l’ambiente circostante. Ce n’è davvero per tutti i gusti: scialpinismo, sci di fondo, percorsi per le ciaspole, freeride con piste dedicate, snowpark per bambini, pattinaggio e nordic walking. In pratica tutto quello che ti serve per una perfetta Settimana bianca.
Gressoney, luogo particolarmente amato dalla Regina Margherita per la magnifica vista sul Monte Rosa, non è certo da meno con le sue piste perfettamente innevate e i tracciati mozzafiato, tra cui non possiamo non citare la pista nera internazionale Leonardo David, teatro che annualmente è il teatro di gare internazionali molto importanti e dove si può sciare anche in notturna.
Anche Champorcher, a poco più di un’ora di distanza da Torino e circa due da Milano, meta perfetta per chi vuole concedersi una vacanza sulla neve senza affrontare lunghi spostamenti, non ha nulla da invidiare alle valli vicine. Qui puoi praticare sci di fondo su due anelli inseriti in una cornice dalla straordinaria bellezza, simile a quella di una fiaba, tra boschi di larici che sfiorano il cielo e panorami indimenticabili. Ci sono anche numerosi itinerari per gli amanti delle ciaspole, mentre gli impianti di risalita sono la porta d’accesso a splendidi fuoripista immersi nella natura incontaminata.
Anche la Valsesia non delude, con la sua natura incontaminata e selvaggia, le tradizioni antiche che si ricollegano alla storia del popolo Walser, il Sacro Monte di Varallo, bene protetto dall’Unesco e le tante eccellenze enogastronomiche che fanno felice anche i palati più esigenti.
Per gli sciatori e gli amanti della neve, il punto di riferimento di questa valle è senza dubbio Alagna Valsesia, località incastonata in un paesaggi da sogno con piste perfette per ogni livello, in particolare per coloro che cercano tracciati di facile-media difficoltà e panorami mozzafiato sulla catena delle Alpi occidentali. E se sali fino ai 3.260 metri del ghiacciaio dell’Indren hai una vista impareggiabile che abbraccia le vallate del Sesia e di Gressoney.

Settimana bianca con i bambini: 3 mete perfette per una vacanza con la famiglia

Scegliere la destinazione giusta per una Settimana bianca con i bambini vuol dire fare attenzione ad una serie di fattori fondamentali, che non devono mai essere sottovalutati. Oltre a una buona scelta delle piste e degli impianti sciistici, è importante valutare la presenza di servizi per famiglie e attività alternative da poter fare con i più piccoli. Il rischio che bisogna evitare è quello di trovarsi in una località che non risponde alle aspettative, dove i bambini si annoiano a causa della mancanza di strutture e attività adatte a loro.
Per questo motivo, abbiamo selezionato tre mete perfette in cui la prerogativa è sciare con i bambini, godendo al massimo la vostra Settimana bianca in famiglia, senza dover rinunciare a nulla.

Val di Fiemme

Val di Fiemme skipass: prezzi 2022-23. Giornaliero e stagionale

La Val di Fiemme in Trentino, una delle più belle valli dell’arco alpino, nonché una delle principali valli dolomitiche, è una scelta eccellente per una Settimana bianca con i bambini, e sono diversi i motivi che la rendono particolarmente adatta alle famiglie. Prima di tutto offre ampie aree sciistiche adatte ai principianti, con piste dolci e scuole di sci dedicate ai bambini, dove l’apprendimento di questo sport è un’esperienza divertente e sicura, che saprà coinvolgere i più piccoli fin dalle prime lezioni.
I paesaggi delle Dolomiti sono spettacolari e contribuiscono a creare un ambiente magico: i bambini ameranno sicuramente l’atmosfera incantata delle montagne innevate e non potranno resistere alla voglia di giocare e divertirsi con le attività creative proposte nelle quattro Ski-Kindergarten pensate proprio per aiutarli a muovere senza timore i primi passi sulla neve.
Il Regno di Cermislandia sull’Alpe Cermis a CavaleseBip Club a Pampeago, Il Regno dei Draghi a Gardonè e La Tana degli Gnomi-Laricino Park a Bellamonte sono luoghi dove i più piccoli possono vivere le prime esperienze di avvicinamento alla neve e allo sci, sempre sotto controllo di uno staff esperto e in compagnia delle simpatiche mascotte Skiri, Bip e Fondolo, mentre mamma e papà si  concedono lunghe sciate e lunghi momenti di relax sulle terrazze dei rifugi, certi che i loro bambini sono in buone mani.
In Val di Fiemme, inoltre, non mancano strutture e servizi specifici per le famiglie, come ad esempio hotel con aree gioco e animazione, menu studiati per rispondere alle esigenze dei bambini e stanze con servizi e comfort pensati per tutta la famiglia.
La vallata conta numerosi paesi dove si può soggiornare, da Bellamonte, che sorge ai piedi della catena del Lagorai e che regala tramonti incantevoli sulle Pale di San Martino, a Predazzo, detto “il giardino geologico delle Alpi”, passando per Cavalese, il cuore della Val di Fiemme.
I comprensori sciistici della zona, dove si trovano piste adatte a ogni livello di esperienza, sono quelli del Cermis, del Latemar e dell’Alpe Luisa.

Passo San Pellegrino-Falcade

Alpe Lusia San Pellegrino skipass: prezzi 2022-23. Giornaliero e stagionale

Il Passo San Pellegrino è la destinazione che mette d’accordo praticamente tutti: dagli sciatori professionisti ai principianti, dai freestyler ai freerider, dagli amanti delle passeggiate sulla neve agli appassionati di sci di fondo e d’alpinismo, senza dimenticare le famiglie con bambini che qui hanno a disposizione numerose attività a loro dedicate per muovere i primi passi sulla neve e imparare a sciare in sicurezza.
L’area fa parte della skiarea Alpe Lusia-San Pellegrino, meta perfetta per chi vuole organizzare una Settimana bianca su misura per tutta la famiglia, grazie alla presenza di campi scuola – con accesso gratuito – che si trovano in posizione soleggiata e sono attrezzati con tapis-roulant e facili sciovie.
Di questi tre sono situati al Passo San Pellegrino (in località Chiesetta e Costabella), a pochi passi dai parcheggi e dagli impianti di risalita, mentre uno è a Falcade (in località Le Buse) raggiungibile con la cabinovia Falcade-Le Buse. Questi tre percorsi tematici sono stati progettati con l’obiettivo di rendere l’apprendimento dello sci un’avventura divertente e sicura, grazie a curve, salti, gobbe e altre attrazioni che consentono ai più piccoli di imparare le tecniche di base e migliorare le proprie abilità, sempre sotto occhio attento di istruttori qualificati e multilingue.
Presso le scuole da sci di Passo San Pellegrino puoi anche noleggiare le migliori attrezzature per qualsiasi fascia di prezzo e necessità, quindi non preoccuparti se i tuoi bambini non hanno ancora sci o scarponi, qui potranno trovare tutto l’occorrente per iniziare a scivolare sulla neve e provare la felicità di una settimana bianca in montagna.

Andalo-Fai della Paganella

Sciare con i bambini ad Andalo

Sciare ad Andalo, ski area Paganella, è davvero alla portata di tutti, grazie alla presenza di piste che soddisfano ogni esigenza, dai principianti agli sciatori più esperti e alla qualità della neve sempre ottimale. Inoltre, qui hai anche la possibilità di vivere l’incredibile esperienza di una sciata notturna, con la pista Cacciatori che ogni venerdì si accende anche di notte e ti permette di provare il brivido di sciare in notturna, con la luna e il cielo stellato a fare da cornice.
Nel comprensorio sciistico hai a disposizione 6 piste azzurre sul versante di Andalo (Sant’Antonio 1 e 2, Skiweg Lo Scoiattolo, Skiweg Conca d’Argento, Cacciatori 1 e Salare) e una sul versante di Fai, la Meriz. E per i bambini che non hanno mai sciato, ci sono ben quattro campi scuola, 2 in quota e 1 in valle, dove i maestri aiuteranno i più piccoli a prendere confidenza con gli sci e ad apprendere le tecniche di base per sciare in sicurezza. Ci sono anche 3 baby park pensati per i più piccoli che qui  potranno trovare tantissime occasioni di divertimento anche senza saper sciare.
Grazie agli impianti di risalita, accessibili direttamente dal paese, raggiungere le piste è semplice, anche per chi si muove con bimbi molto piccoli. In più, ogni settimana ad Andalo vengono organizzati laboratori creativi dove i bambini imparano i segreti nascosti dietro i mestieri di una volta e costruiscono piccoli oggetti artigianali da portare a casa come ricordo della vacanza.
E se dopo una giornata sulla neve ti piacerebbe rilassarti in una Spa, ma pensi di non poterlo fare con i tuoi piccoli accompagnatori, non temere: al Roccia e Dolomia Family Spa, un vero e proprio centro benessere per bambini, anche loro potranno sperimentare veri e propri trattamenti wellness come i grandi.
Insomma, ad Andalo c’è tutto quello di cui hai bisogno per una Settimana bianca perfetta, sia per te che per la tua famiglia, e naturalmente non mancano anche family hotel pensati per trascorrere le vacanze in perfetta armonia con i vostri bambini. Le strutture, infatti, sono studiate per offrire ai più piccoli ogni tipo di comfort e garantire a mamma e papà un soggiorno rilassante e spensierato. Qui trovi ampia disponibilità di stanze family, aree giochi e animazione, seggioloni, fasciatoi, menù su misura e tutto ciò che serve per far sì che nulla rovini il divertimento in montagna.

Non solo sci: 5 mete perfette per snowboard, freestyle, sci alpinismo e fuori pista

Lo sci è sicuramente uno degli sport più amati durante la vacanza sulla neve, ma non è l’unico! Se sei un appassionato di snowboard o vuoi provare qualcosa di diverso dallo sci tradizionale, ci sono alcune località che offrono snowpark di qualità e ampie aree freestyle dove poter sfoggiare i tuoi tricks e mettere in mostra la tua creatività.
E se ami le emozioni forti e cerchi un po’ di adrenalina che solo lo sci fuori pista può dare, ci sono mete perfette per provare la sensazione di volare sulla neve immacolata, circondato dalla natura incontaminata. O ancora, se sei un amante dello sci alpinismo, ci sono comprensori che offrono itinerari adatti a tutti i livelli ed esperienze mozzafiato tra paesaggi innevati e cime da conquistare.
Insomma, una Settimana bianca non è solo sci ma può essere un’occasione per provare nuove discipline e vivere avventure che ti porteranno a scoprire il lato più selvaggio della montagna in inverno.
Se però non hai ancora ben chiaro dove andare per una settimana bianca che ti permetta di dare sfogo alla tua passione per uno di questi sport, qui trovi una lista di quelle che secondo noi sono le cinque migliori destinazioni che fanno al caso tuo.

Livigno

Livigno skipass: prezzi 2023-24. Giornaliero e stagionale

Livigno non ha certo bisogno di presentazioni visto che è una delle località sciistiche più amate dagli italiani e non solo, grazie alla presenza di oltre 70 piste nere, rosse e blu, per un totale di 115 chilometri di puro divertimento.
Ma la “La Perla delle Alpi”, conosciuta anche con il soprannome di “Piccolo Tibet”, in riferimento al clima particolarmente freddo che mantiene il manto nevoso spesso e compatto, è anche un vero paradiso per gli amanti dello snowboard e del freestyle.
All’interno della Ski Area, infatti, sono presenti ben quattro snowpark di diverse dimensioni, che compongono un ricchissimo parco divertimenti per freestyler di ogni livello: rail, table, salti, jibbing, kicker, box, wall e tantissime altre strutture adatte anche agli snowboarder meno esperti.
Insomma, non importa se sei un professionista o stai ancora imparando i primi trick, se vuoi sfidare i tuoi amici o semplicemente fare qualche salto per divertirti, a Livigno c’è tutto quello di cui hai bisogno per una vacanza all’insegna del divertimento e dell’adrenalina.

Obereggen

Nel cuore delle Dolomiti, ai piedi del Latemar e a soli 20 minuti di automobile dalla città di Bolzano, Obereggen è una delle destinazioni più ambite dagli appassionati di freeski e snowboard. Qui trovi ben 50 chilometri di piste, 18 impianti di risalita, 3 piste da slittino e uno snowpark che è un vero e proprio paradiso per i freestyler.
Situato a 2.032 metri d’altitudine e lungo più di 650 metri, con sponde perfette, aree preparate per il downhill, standard di sicurezza elevati e tanto buon funky sound, lo snowpark di Obereggen è ciò che fa per te se quello che cerchi sono occasioni per sfoggiare le tue abilità e mettere alla prova la tua tecnica.
A Obereggen trovi anche uno dei pochi halfpipe in Italia, dove sfidare i tuoi limiti e divertirti con i tuoi amici in una location spettacolare tra le vette delle Dolomiti, e puoi provare tutte le emozioni dello snowboard notturno nel nightpark, con le piste aperte anche di notte, tre sere a settimana, il martedì, il giovedì e il venerdì, dalle 19:00 alle 22:00. Praticamente qui il divertimento è assicurato tutto il giorno.

Alpe di Siusi

Alpe di Siusi, prezzi skipass 2023-2024. Giornaliero e stagionale

Il comprensorio Alpe di Siusi, in Alto Adige, fa parte del circuito Dolomiti Superski ed è collegato al  circuito del Sellaronda: ciò significa che puoi fare il giro dell’imponente gruppo del Sella senza mai togliere gli sci. Già solo questa possibilità lo rende un posto da sogno per gli sciatori che amano sperimentare nuove piste e vivere emozioni uniche.
Ma se sei alla ricerca di qualcosa di diverso dallo sci tradizionale, all’Alpe di Siusi trovi anche il più grande snowpark dell’Alto Adige che vanta una lunghezza complessiva di 1,5 km e circa 40 ostacoli. Qui tra rail, kicker, box e whoop, gli amanti del freestyle possono dare sfogo alla loro creatività e fare acrobazie in sicurezza, provando nuove figure e spingendo sempre più in alto i loro limiti.
Nella parte superiore del parco puoi scegliere tra easy family e medium line, per metterti alla prova con salti di difficoltà crescente, mentre la pro-line nell’area inferiore con i suoi impegnativi kicke è perfetta. Ma il vero fiore all’occhiello dello snowpark e la wood line con gli ostacoli in legno.

Sella Nevea e l’Alpago

Sella Nevea e l'Alpago

Se lo sci d’alpinismo è la tua passione e desideri metterti alla prova su percorsi diversi e sempre nuovi, allora Sella Nevea, principale frazione del comune di Chiusaforte, in Friuli Venezia Giulia, e l’Alpago, la regione storico-geografica della provincia di Belluno che comprende i comuni di Chies, Alpago e Tambre sono le località più adatte per te.
Per quanto riguarda Sella Nevea, vanta numerosi tracciati di sci alpinismo e freeride immersi nella natura più incontaminata, che raggiungono suggestivi punti panoramici e luoghi ricchi di storia. Puoi scegliere tra diversi percorsi, inclusi tracciati da percorrere in notturna che si snodano all’interno o in prossimità dei 7 poli sciistici del Friuli Venezia Giulia. Tra gli itinerari di sci alpinismo che non puoi lasciarti sfuggire ci sono sicuramente Rifugio Monteferro, Forcella Risumiela, Cima Bella, Forcella di Giais e Monte Neddis.
Inoltre, condizioni nivo-meteorologiche permettendo, il polo di Sella Nevea riserva una giornata alla sola pratica dello sci alpinismo chiudendo gli impianti la giornata del martedì (sono escluse festività o manifestazioni). Durante queste giornate è garantito il soccorso piste e l’apertura della telecabina esclusivamente in caso di necessità, urgenza o soccorso. Il costo del biglietto giornaliero è di 7,00 € e viene venduto alla cassa ubicata presso il piazzale Slovenia (fabbricato partenza ex funivia), nelle immediate vicinanze della partenza del percorso.
Anche fare scialpismo in Alpago è un’esperienza unica che di certo non ti deluderà. Qui ogni anno si svolge La Transcavallo una gara di scialpismo che si è guadagnata un posto di rilievo nel panorama mondiale delle competizioni. Alpago non è una meta inserita nei tradizionali circuiti turistici e questo la rende un luogo dove si può ancora vivere lo scialpinismo nella sua forma più genuina, tra scenari di rara bellezza e paesaggi innevati da sogno.