Curiosi di sapere qual è la settimana più economica per volare quest’estate? La risposta ce la offre il sito di prenotazioni Skyscanner

Mentre a gennaio Eurostat segnalava un aumento del costo dei biglietti aerei, i voli low-cost continuano a dominare e l’Italia si arricchisce di nuovi collegamenti, come quelli di Volotea da e per Salerno, quelli di easyJet per la Costiera Amalitafana, o quelli di Ryanair per Puglia e Calabria. In questo contesto così caotico viene lecito domandarsi: qual è la settimana più economica per volare quest’estate?

Esiste davvero una settimana più economica per volare quest’estate?

Siti e app di prenotazioni di biglietti aerei hanno reso la ricerca del volo più economico molto più semplice. Tuttavia, la volontà di risparmiare non trova mai una totale soddisfazione e molti utenti si chiedono se esistano periodi in cui prendere un aereo risulti effettivamente più leggero per il portafogli, soprattutto in concomitanza alle vacanze estive. Una domanda che, a quanto pare, si sono posti anche in Skyscanner, sito di prenotazione e comparazione di voli aerei.

Da un po’ di tempo, Skyscanner ha lanciato uno strumento, chiamato “Savings Generator“, che, grazie all’analisi di grandi moli di dati, è in grado di individuare non solo i periodi più economici per viaggiare, ma anche i momenti migliori per prenotare i biglietti, con quanto anticipo farlo, e le destinazioni con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Secondo Skyscanner, le prime due settimane di luglio 2024 saranno le più popolari per partire tra i viaggiatori italiani, ma anche le più costose. E sebbene il 57% dei nostri connazionali sia consapevole che esitano periodi più favorevoli, solo l’1% sembrerebbe essere intenzionato a cercare la fantomatica settimana più economica.

Dunque, qual è la settimana più economica per volare quest’estate? Secondo le analisi di Skyscanner, i viaggiatori italiani possono sperare in un effettivo risparmio volando nella settimana del 26 agosto. Rispetto alla settimana del 12 agosto, il risparmio medio ammonterebbe a 348 euro, circa il 27% in meno.

In realtà, molto dipende dal punto di partenza e dalla destinazione. Ad esempio, se si parte da Roma per raggiungere Santorini, la settimana più economica è proprio quella dell’8 luglio; mentre per raggiungere La Valletta, sempre da Roma, conviene partire nella settimana del 26 luglio.

Lo strumento “Savings Generator” permette di testare infinite combinazioni di partenze, destinazioni e periodi per trovare la soluzione migliore. È gratuito ed è disponibile sul sito di Skyskanner.

Voli e vacanze estive 2024: consigli finali

Per massimizzare i risparmi sui voli estivi, oltre a sfruttare strumenti come il “Savings Generator” di Skyscanner, è utile seguire alcuni consigli pratici.

Innanzitutto, è consigliabile prenotare con largo anticipo, preferibilmente sei-otto settimane prima della data di partenza.

Inoltre, volare nei giorni feriali, soprattutto martedì e mercoledì, può risultare più economico rispetto ai fine settimana.

Un altro suggerimento è essere flessibili con le date e gli orari: spesso voli all’alba o a tarda notte sono meno costosi.

Infine, iscriversi alle newsletter delle compagnie aeree e dei siti di prenotazione può permettere di ricevere notifiche su offerte speciali e promozioni flash.

Con una pianificazione oculata e l’uso degli strumenti giusti, è possibile godersi una vacanza indimenticabile senza doversi crucciare troppo su quale sia la settimana più economica per volare quest’estate.

E se non avete ancora deciso la meta, leggete l’articolo “I trend di viaggio per l’estate 2024: scopri le tendenze per le prossime vacanze“!