I trasporti negli ultimi anni stanno cambiando: servizi di mobilità digitalizzati, mezzi elettrici, noleggio…il mondo corre veloce verso la rivoluzione green. C’è ancora molta strada da fare, ma un altro piccolo passo è stato fatto. Andiamo a scoprirlo!

Il nostro futuro, così come quello dei nostri figli e nipoti, sarà orientato a tematiche green: minore inquinamento, sostenibilità ambientale, auto elettriche e risparmio energetico. Anche i comuni dove abitiamo, così come province e regioni, dovranno fare la loro parte, contribuendo ad una maggiore capillarità dei mezzi di trasporto pubblici. Tutto questo tuttavia potrebbe non bastare, perché dalla fermata al luogo di lavoro potremmo avere ancora diverse centinaia di metri, da fare magari in poco tempo per timbrare il cartellino.

La tecnologia ci è venuta incontro negli ultimi anni con mezzi di trasporto portatili come biciclette pieghevoli o monopattini elettrici in grado di occupare poco spazio e di essere così lasciati in ufficio, a fianco alla nostra scrivania, pronti per essere utilizzati per il ritorno a casa o per brevi commissioni.

Una delle ultime novità da questo punto di vista è quella presentata da Shimizu al Japan Mobility Show ad ottobre scorso: si tratta del monopattino pieghevole più piccolo del mondo, pesante appena 4.5 kg e adatto ad entrare anche dentro uno zaino. Shimizu è un marchio che si impegna a fondo da diversi anni per trovare soluzioni sempre più innovative nel campo della mobilità leggera, cercando il giusto compromesso tra la funzionalità e l’estetica.

Visitare le città italiane in monopattino:
leggi le guide di Moveo


Shimizu Arma, il monopattino più piccolo del mondo

Quali sono le caratteristiche di Arma, il monopattino più piccolo del mondo?

Per quanto è stato svelato finora sappiamo che monta due batterie identiche da 3,5 A e 36 Volt. I dati indicano un’autonomia di circa 15 km, con una velocità massima di 24 km/h grazie al suo propulsore da 250 W. L’autonomia di un monopattino elettrico è tuttavia un dato indicativo, dato che può variare in base a molti fattori, come il peso della persona a bordo, eventuali tratti in salita o anche condizioni meteo non ideali come il freddo intenso.

Il monopattino Arma si ripiega in circa trenta secondi e per effettuare una ricarica completa della batteria impiega circa due ore (tramite USB-C).

Quanto costa Shimizu Arma?

C’è parecchia curiosità attorno al prezzo di Arma, il monopattino pieghevole più piccolo del mondo. Il prezzo di Arma è al momento stimato intorno ai 1350 euro, una cifra superiore rispetto a quella di altri monopattini elettrici. C’è però un vantaggio: per il momento è in preproduzione ed è ordinabile con uno sconto del 40%, quindi a 900 euro circa. A questo va aggiunto l’eventuale acquisto della seconda batteria, che è fornita a parte e costa 200 euro. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale di Arma.