Una delle possibili rivelazioni di Euro 2024 potrebbe essere la Slovacchia, che è stata inserita in uno dei gironi più incerti del torneo.

È ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per gli Europei 2024, che si terranno in Germania dal 14 giugno al 14 luglio. Il quadro è ormai delineato, con 24 nazionali che hanno conquistato la qualificazione per la kermesse continentale. Tra queste, la Slovacchia ha ottenuto il passaggio alla fase finale degli Europei per la terza volta consecutiva. E si candida ad un ruolo di outsider del torneo. Andiamo alla scoperta di tutti i segreti della nazionale slovacca.

La rosa della squadra: i giocatori della Slovacchia a Euro 2024

La selezione guidata dal CT Francesco Calzona ha annunciato i calciatori preconvocati in vista della competizione europea. E sono cinque i calciatori di Serie A presenti nella lista, ovvero Gyomber della Salernitana, Obert del Cagliari, Lobotka del Napoli, Duda e Suslov del Verona.

Ecco la lista completa dei preconvocati.

Portieri (4)

  • Martin Dúbravka (Newcastle United);
  • Marek Rodák (Fulham FC);
  • Henrich Ravas (New England);
  • Dominik Takáč (Spartak Trnava).

Difensori (10)

  • Peter Pekarik (Hertha BSC Berlino);
  • Michal Tomic (Slavia Praha);
  • Matúš Kmet (AS Trenčín);
  • Norbert Gyömbér (US Salernitana 1919);
  • Denis Vavro (FC Copenhagen);
  • Milan Škriniar (Paris Saint-Germain);
  • Adam Obert (Cagliari Calcio);
  • Dávid Hancko (Feyenoord Rotterdam);
  • Vernon De Marco (Hatta Club);
  • Sebastián Kóša (Spartak Trnava).

Centrocampisti (9)

  • Jakub Kadák (FC Luzern);
  • Matúš Bero (VfL Bochum);
  • Juraj Kucka (ŠK Slovan Bratislava);
  • Tomáš Rigo (Baník Ostrava);
  • Patrik Hrošovský (KRC Genk);
  • Stanislav Lobotka (SSC Napoli);
  • Ondrej Duda (Hellas Verona);
  • Dominik Hollý (FK Jablonec);
  • László Bénes (Hamburger SV).

Attaccanti (9)

  • Dávid Ďuriš (Ascoli Calcio);
  • Tomáš Suslov (Hellas Verona);
  • Ivan Schranz (Slavia Praha);
  • Róbert Boženík (Boavista FC);
  • David Strelec (ŠK Slovan Bratislava);
  • Róbert Polievka (MFK Dukla Banská Bystrica);
  • Ľubomír Tupta (Slovan Liberec);
  • Leo Sauer (Feyenoord Rotterdam);
  • Lukáš Haraslín (AC Sparta Praha)

Il profilo del CT della Slovacchia a Euro 2024: chi è Francesco Calzona

Dopo l’esonero di Tarkovic nel giugno 2022, la Slovacchia ha scelto di affidarsi a Francesco Calzona. Tra le esperienze pregresse del tecnico di Vibo Valentia, spiccano il lungo periodo di collaborazione con Maurizio Sarri, l’esperienza con Di Francesco e l’annata nello staff tecnico di Spalletti al Napoli. Questo curriculum ha convinto la federcalcio slovacca a puntare su di lui per il rilancio della Nazionale di Bratislava, che era reduce da un percorso negativo nella Nations League. L’obiettivo era la qualificazione agli Europei del 2024, poi raggiunto chiudendo il girone di qualificazione al secondo posto, alle spalle solo del Portogallo.

Francesco Calzona ha adottato il modulo 4-3-3, un sistema che richiama le sue esperienze con Maurizio Sarri e che è stato successivamente affinato con Spalletti. Calzona, influenzato dagli insegnamenti di questi due tecnici che pongono l’enfasi sul gioco offensivo, ha naturalmente implementato questo schema sin dal suo arrivo in Slovacchia. Il suo approccio privilegia una stretta coesione tra i reparti, promuove il gioco a terra e mira a coprire gli spazi in campo.

Curiosità e statistiche sulla Nazionale slovacca agli Europei

Sebbene la Slovacchia non abbia mai vinto il Campionato Europeo UEFA come nazione indipendente, molti giocatori slovacchi hanno contribuito al trionfo della Cecoslovacchia a Euro 1976. Euro 2016 in Francia è stato il primo torneo europeo della Slovacchia come nazione indipendente, ma diversi giocatori slovacchi avevano già partecipato alle edizioni 1960, 1976 e 1980 con la Cecoslovacchia.

  • Miglior piazzamento: campione 1976 (come Cecoslovacchia);
  • Partecipazioni gli Europei: 5;
  • Europei ospitati: N/A;
  • Bilancio complessivo: G15, V5, P4, S6, GF17, GS23;
  • Bilancio fase a gironi: G9, V3, P2, S4, GF9, GS13;
  • Bilancio fase a eliminazione diretta: G6, V2, P2, S2, GF8, GS10.

La Slovacchia ha partecipato a Euro 2016 e Euro 2020 come nazione indipendente, e tre giocatori hanno disputato tutte e sette le partite di queste due edizioni.

Gruppo E: tutte le news sulle avversarie della Slovacchia a Euro 2024

Nel percorso di Euro 2024, la Slovacchia è inserita nel Gruppo E insieme a Belgio, Romania e Ucraina. L’esordio ufficiale della squadra di Calzona è previsto per lunedì 17 giugno alle ore 18:00, quando affronterà Lukaku e compagni alla Frankfurt Arena di Francoforte. Il cammino proseguirà venerdì 21 giugno alla Düsseldorf Arena di Düsseldorf per la sfida contro l’Ucraina alle ore 15:00. Infine, il match contro la Romania si svolgerà nuovamente alla Frankfurt Arena di Francoforte mercoledì 26 giugno alle 18:00.

Le partite della Slovacchia nel Gruppo E:

  • 17/06: Belgio – Slovacchia (Francoforte, 18.00);
  • 21/06: Slovacchia – Ucraina (Düsseldorf, 15:00);
  • 26/06: Slovacchia – Romania (Francoforte, 18:00).