Le strisce blu a Riva del Garda sono la soluzione migliore per parcheggiare. Tutte le informazioni su orari di sosta, tariffe e modalità di pagamento per goderti questa perla sull’omonimo lago.

Immagina da un lato le Alpi del Brenta, dall’altro il Lago di Garda. Bella cornice, vero? Il dipinto si chiama Riva del Garda e sorge sulla zona nord del lago.

Una vista magica e un borgo ricco, nelle sue ridotte dimensioni, di bellezza: dalla fortezza medievale alle chiese, dal centro storico alla duecentesca Torre Apponale, dal porticciolo alle rive del lago.

Puoi visitarla in poco tempo, ma in quel tempo goditela senza pensieri. Ecco quindi le informazioni sulla sosta sulle strisce blu a Riva del Garda, la miglior soluzione per il parcheggio.

Strisce blu a Riva del Garda: orari feriali e festivi

L’Altogarda Parcheggi Mobilità (APM) S.r.l. è l’azienda di proprietà del Comune di Riva del Garda che si occupa della gestione della sosta nel territorio comunale.

L’APM ha diviso l’anno in periodo estivo (dal 1 aprile al 31 ottobre) e invernale (dal 1 novembre al 31 marzo). 4 i parcheggi a pagamento gestiti:

  • I parcheggi di superficie dell’area Ex Cattoi. Sono divisi in zona blu e zona rossa. Nel periodo estivo entrambe le zone sono a pagamento dalle 8 alle 22 tutti i giorni. In quello invernale la sosta si paga solo nella zona blu dalle 8 alle 20, sempre da lunedì a domenica;
  • I parcheggi Terme Romane ed Ex Agraria, a pagamento tutti i giorni h24, tutto l’anno;
  • Il parcheggio Vecchia Stazione Nord, dove la sosta si paga dalle 8 alle 22 nel periodo estivo e dalle 8 alle 20 nel periodo invernale.

Quanto costa parcheggiare sulle strisce blu a Riva del Garda: le tariffe orarie

Ognuno dei parcheggi di gestione pubblica segue un tariffario estivo e uno invernale.

Parcheggi di superficie

Nel periodo estivo la sosta in zona rossa si paga 2 euro l’ora, con pagamento minimo di 1 euro per 30 minuti e incrementi successivi di 50 centesimi per 15 minuti aggiuntivi. 14 euro di pagamento giornaliero e massimo raggiungibile di 28 euro. Nella zona blu i costi sono dimezzati: 1 euro l’ora, che è anche la tariffa minima, 50 centesimi per gli incrementi successivi di 30 minuti. 7 euro il pagamento giornaliero e 14 euro quello massimo.

Nel periodo invernale invece la sosta si paga, come detto, solo nella zona blu dalle 8 alle 20, con le stesse tariffe estive.

Parcheggi Terme Romane ed Ex Agraria

Durante il periodo estivo il parcheggio Terme Romane osserva due scaglioni di orario. Dalle 8 alle 22 il costo della sosta è di 2 euro l’ora, con pagamento minimo di 1 euro per 30 minuti, incrementi successivi di 50 centesimi per 15 minuti. Il massimo è di 10 euro per tutto il giorno.

Dalle 22 alle 8 la tariffa è di 50 centesimi l’ora, senza frazionamento. La sosta per tutta la notte costa 4 euro.

Nel periodo invernale la tariffa oraria diurna (dalle 8 alle 20) è di 1 euro, che è anche la tariffa minima con incrementi successivi di 50 centesimi ogni 30 minuti e pagamento diurno per 7 euro. Dalle 20 alle 8 la sosta si paga 50 centesimi ogni ora senza frazionamento e costo di 2 euro per tutta la notte.

Parcheggio Vecchia Stazione Nord

Nel periodo estivo la sosta si paga 2 euro l’ora. Il minimo è di 1 euro per 30 minuti, gli incrementi successivi sono di 50 centesimi ogni 15 minuti. La sosta giornaliera è di 14 euro.

In inverno invece la tariffa è di 1 euro, con incrementi di 50 centesimi per 30 minuti solo dopo la prima ora e sosta giornaliera a 7 euro.

Tessere orarie

I residenti a Riva del Garda possono richiedere una tessera per parcheggiare a tariffa agevolata a 50 centesimi l’ora:

  • In tutti i parcheggi di superficie;
  • Tutto l’anno al parcheggio Ex Agraria;
  • Nel periodo invernale al Parcheggio Terme Romane.

I residenti della Comunità Alto Garda e Ledro, allo stesso modo, possono parcheggiare alla stessa tariffa agevolata:

  • Tutto l’anno al Parcheggio Ex Agraria;
  • Nel periodo invernale al Parcheggio Terme Romane.

Abbonamenti

L’APM ha individuato un centro storico allargato nel perimetro di via Maroni, via Filzi, largo Bensheim, viale Chiesa, via Pernici, viale Madruzzo, via Canella, via Monte Oro e via Giacomo Cis. Gli abbonamenti dentro e fuori il centro sono a numero chiuso e sono collegabili a due autovetture, se appartenenti ad un componente del nucleo familiare. Chi compra un abbonamento di durata inferiore a 1 anno, può rinnovarlo solo dal primo giorno lavorativo successivo alla scadenza.

Si può avere normalmente un solo abbonamento per nucleo familiare. Dal 1 febbraio si può richiedere un secondo abbonamento, se disponibile.

Per i residenti nel centro storico allargato sono a disposizione degli abbonamenti:

  • Nei parcheggi di superficie o al parcheggio Ex Agraria, trimestrali (45 euro), semestrali (80 euro) o annuali (140 euro);
  • Annuali per il parcheggio Terme Romane, a 390 euro.

I residenti fuori dal centro storico allargato e per i lavoratori o titolari di attività nello stesso centro possono usufruire dei seguenti abbonamenti:

  • Per i parcheggi di superficie o il parcheggio Ex Agraria alle stesse tariffe dei residenti;
  • Annuali per il parcheggio Terme Romane, per 7 giorni la settimana a 480 euro h24. Disponibili anche pacchetti per 5 giorni (300 euro da lunedì al venerdì e 346 da martedì a sabato) o da 6 giorni (390 euro da lunedì a sabato). Possibile la stipula anche per periodi minori, a partire da un minimo di 2 mesi.

Per i proprietari di immobili in centro storico non allargato ma non residenti è a disposizione un abbonamento per i parcheggi di superficie alle stesse tariffe dei residenti.

Strisce blu gratis a Riva del Garda

Puoi sostare gratis a Riva del Garda nei parcheggi di superficie e nel parcheggio Vecchia Stazione Nord fuori dai giorni e dagli orari di pagamento.

Come pagare il parcheggio a Riva del Garda

Per pagare la tua sosta a Riva del Garda sono a disposizione i parcometri, con obbligo di esposizione del ticket. Altrimenti puoi usare lo smartphone, scegliendo una delle seguenti app:

  • Telepass;
  • MooneyGo (ex MyCicero);
  • EasyPark.