The Eras Tour di Taylor Swift sta per arrivare allo Stadio San Siro di Milano con un doppio appuntamento: sabato 13 e domenica 14 luglio. Per i due concerti c’è grandissimo fermento, con positive ricadute per il turismo in città.

Ci siamo: è arrivata la settimana in cui a Milano la protagonista assoluta sarà Taylor Swift. L’artista americana sarà nel capoluogo meneghino per i due concerti a San Siro, sabato 13 e domenica 14 luglio. Si tratta di uno degli eventi imperdibili dell’estate 2024, tra i più attesi dell’anno.

Dopo i sold out di Vasco Rossi e lo storico concerto di Zucchero, l’impianto meneghino si prepara a vivere due notti altrettanto memorabili, in grado addirittura di “spostare” l’economia di una città.

Taylor Swift a Milano: un concerto atteso da più di 10 anni

Manca davvero poco. Taylor Swift sta per arrivare a Milano con il suo attesissimo tour internazionale, l’Eras Tour. Questo weekend, il 13 e 14 luglio, la cantante si esibirà a San Siro, dipingendo l’intera città di Milano con i colori rappresentativi dei suoi album: verde, oro, viola, rosso, azzurro, nero, rosa, argento, marrone, blu e bianco.

È l’artista del momento, la pop star più brillante del panorama musicale mondiale. Ogni canzone rilasciata su piattaforme di streaming raggiunge milioni di ascolti. Il suo tour è sold out in ogni tappa: questo è il fenomeno Taylor Swift. L’ultimo esempio è l’album “The Tortured Poets Department”, che ha debuttato al primo posto nelle classifiche di vendita statunitensi, con 859 milioni di vinili venduti in una sola settimana.

Era il 15 marzo 2011 quando si esibì al Mediolanum Forum di Milano con il suo Speak Now World Tour, supportato dal terzo album in studio. Ad aprire quel concerto fu Emma Marrone, allora agli inizi della sua carriera musicale. Ora, a 13 anni di distanza e dopo tre tour che non hanno toccato l’Italia, Taylor Swift torna a Milano, questa volta allo Stadio San Siro, per due concerti che si preannunciano epici, con 44 canzoni in scaletta per oltre tre ore di musica.

Tutte le info sul doppio concerto di San Siro

Il tour europeo “Taylor Swift – The Eras Tour” è iniziato a Parigi il 9 maggio scorso e si concluderà il 17 agosto a Londra. Visti i numeri- i ticket sono andati immediatamente sold out- in Italia è stata prevista una doppia data. Ad aprire i concerti del 13 e 14 luglio nel capoluogo lombardo saranno i Paramore, che si esibiranno a partire dalle ore 21:00.

Si possono ancora acquistare i biglietti per il concerto di Taylor Swift a Milano?

Nelle ultime ore stanno crescendo le polemiche attorno ai biglietti per il concerto di Taylor Swift a Milano. I ticket, che si potevano acquistare online a partire dal 12 luglio dell’anno scorso, sono andati immediatamente sold out.

Sul cosiddetto “mercato secondario”, ora come ora, impazzano i prezzi folli. Per cui, se non siete riusciti a prenotare per tempo il vostro biglietto, fate molta attenzione alle truffe.

A Milano è boom di turismo, anche grazie a Taylor Swift

Può un evento musicale di portata internazionale cambiare il volto turistico di una città? Assolutamente sì: è ciò che sta accadendo a Milano con Taylor Swift. Le prenotazioni sono aumentate di oltre il 250% in vista delle due date, con fan provenienti da tutto il mondo, soprattutto dagli Stati Uniti.

Secondo Airbnb, oltre il 25% delle prenotazioni globali per i concerti proviene dagli USA, con un incremento del 600% dei turisti statunitensi rispetto all’anno scorso. Due terzi delle notti prenotate dagli americani in Europa durante il tour sono da donne, e quasi un terzo delle prenotazioni sono fatte da americani. I Millennial rappresentano il 47% di queste prenotazioni, mentre solo il 14% della Gen Z americana viaggia oltreoceano. Ovviamente non mancano i fan italiani, partiti in direzione Milano da tutto lo Stivale.

Un ulteriore studio evidenzia l’incredibile afflusso di turisti a Milano per i concerti di Taylor Swift: secondo un’analisi di Trainline, app per l’acquisto di biglietti di treni e pullman, le tratte tra Milano e Napoli e tra Milano e Roma hanno registrato un aumento delle prenotazioni quasi raddoppiato (117% e 92% rispettivamente) durante la settimana del concerto rispetto a quella precedente. Anche la tratta Milano-Firenze ha visto una crescita significativa, con un aumento del 69% nel numero di passeggeri.

Come raggiungere lo stadio San Siro di Milano e come spostarsi per il concerto

Chi viene da fuori città, può semplicemente prenotare in app un volo aereo per gli scali più prossimi al capoluogo lombardo: l’aeroporto di Malpensa o quello di Linate. Da qui, sfruttando tutti i servizi per la mobilità a vostra disposizione, potrete facilmente raggiungere Milano con la metropolitana, con un taxi o con un’auto a noleggio.

Se volete raggiungere lo stadio San Siro in auto, ecco un vademecum su dove parcheggiare per il concerto di Taylor Swift.

Se invece avete già lasciato la vostra auto in uno dei comodi parcheggi del centro di Milano, potete facilmente raggiungere lo stadio utilizzando i mezzi pubblici. In tal caso, vi consigliamo di consultare la nostra guida su come raggiungere lo stadio con metro, bus e navette. In alternativa potreste sfruttare i mezzi di mobilità condivisa: lo scooter elettrico, una e-bike o un comodo monopattino elettrico.