Elon Musk ha sorpreso i suoi stakeholder annunciando, durante l’assemblea degli azionisti di ieri, che Tesla lancerà presto tre nuovi modelli. Alcuni già nel 2024? Ecco tutte le indiscrezioni.

Dopo il lancio del nuovo assistente vocale, Tesla si prepara ad una serie di lanci importanti già nei prossimi mesi. A dichiararlo è stato direttamente il boss del colosso americano, Elon Musk. Vero è che quando c’è di mezzo l’imprenditore sudafricano ci si può aspettare di tutto: le sue dichiarazioni spesso sono un po’ troppo “pindariche” e bisogna prenderle con le pinze.

Tuttavia, che qualcosa bolla in pentola è fuor di dubbio. Da diverso tempo infatti si vocifera di nuovi modelli pronti ad essere commercializzati.

Scopriamo di più.

Nuovi modelli Tesla: quali sono le novità del 2024?

Una tendenza che è stata rilevata da molti osservatori è che l’azienda statunitense sia sempre meno interessata alle auto elettriche: in questa fase sta preferendo diversificare il proprio portafoglio di soluzioni per la mobilità. A conferma di ciò, non è passato inosservato l’invecchiamento della sua gamma di modelli e la scarsità d’innovazione tra un aggiornamento e l’altro. Pertanto, è plausibile che questo lancio mediatico di Musk sia un tentativo di solleticare l’attenzione verso l’azienda in un momento di calo dei volumi e vendite deboli.

L’annuncio dei tre nuovi modelli in arrivo non può che riaccendere l’entusiasmo attorno a Tesla, inviando un segnale forte e chiaro a concorrenti e al mercato. Ma di quali veicoli stiamo parlando? Al momento, si tratta di speculazioni. Non sono stati forniti dettagli sui nuovi modelli, e le informazioni disponibili sono state mantenute segrete.

Le voci di corridoio, però, indicano che uno dei veicoli potrebbe essere il Robotaxi che sarà presentato il prossimo 8 agosto, insieme a una nuova Roadster e alla Model 2. Tuttavia, c’è ancora la possibilità che uno dei tre veicoli sia un van, disponibile sia in versione passeggeri che commerciale, oppure un autobus.

Intanto ci sono novità anche sul Cybertruck

Intanto ci sono inoltre alcune novità riguardanti il Cybertruck, il veicolo tanto atteso di casa Tesla, attualmente disponibile solo in Nord America, dove la domanda ha superato di gran lunga la produzione.

È improbabile che il Cybertruck venga venduto anche in Europa nel breve termine, poiché è omologato solo per il mercato americano. Tuttavia il fatto che la versione di lancio, la Foundation Series, sia quasi completata, suggerisce che la fabbrica texana di Tesla sia pronta a sviluppare una versione standard del Cybertruck. Ovviamente con le modifiche necessarie per conformarsi alle normative europee.