Il Castello Sforzesco è un pezzo di storia milanese assolutamente imperdibile per chi vuole vivere la città meneghina da vero “local”. Dalle sue merlate, passeggiando lungo i camminamenti di ronda del Castello è possibile godere di un panorama incredibile sullo skyline di Milano. Un’esperienza adatta a tutti, anche a chi viaggia in famiglia con bambini!

Tra i monumenti più belli e suggestivi di Milano c’è indubbiamente il Castello Sforzesco, una meraviglia dell’ingegneria difensiva arricchita dai contributi artistici di grandi maestri come Leonardo da Vinci e Bramante.

Il modo migliore per scoprirne la storia è quello di affidarsi a una visita guidata, potendo così avere accesso a una zona solitamente preclusa al grande pubblico: il cammino di ronda lungo le merlate. Da qui si gode di una vista panoramica del castello e della Corte Ducale, ma anche una splendida visuale sulla città e sul Parco Sempione.

Castello Sforzesco: la storia, ieri e oggi

Il Castello Sforzesco di Milano è uno dei più grandi castelli europei e ha svolto diverse funzioni nel corso della storia: da roccaforte difensiva a residenza ducale.

Originariamente costruito tra il 1358 e il 1370 da Galeazzo II Visconti come fortificazione detta Castello di Porta Giovia, l’edificio è stato ampliato nei secoli, diventando nel Seicento una delle principali cittadelle militari d’Europa. Ha ospitato personalità come Leonardo da Vinci, che lavorò qui alla fine del Quattrocento, e Michelangelo, il cui ultimo capolavoro è esposto nel Museo della Pietà Rondanini.

Oggi il castello è un centro culturale che ospita musei civici e istituzioni, nonché un luogo ideale per trascorrere del tempo ammirando i suoi vasti cortili, mura, fossati e torri. L’ingresso alle aree comuni è gratuito, mentre i musei e i tour delle aree chiuse al pubblico- come le merlate del Castello- sono a pagamento.

Organizza un tour delle merlate del Castello Sforzesco

È possibile prenotare una visita guidata per esplorare le merlate del Castello Sforzesco. Durante il tour, i visitatori possono scoprire luoghi normalmente chiusi al pubblico percorrendo gli antichi camminamenti di ronda del Castello e godendo di una visuale davvero “da cartolina” sulla città.

I tour sono svolti da diverse agenzie convenzionate, con costo e durata che dipendono dalla tipologia di visita guida scelta. Il tour delle merlate del Castello Sforzesco dura in media tra i 90 e i 120 minuti e il prezzo del biglietto parte da 18 euro a persona. Data l’altezza degli scalini lungo il percorso è consigliato indossare calzature comode. Per poter partecipare i bambini devono aver compiuto almeno 8 anni d’età.

Per acquistare i biglietti e per informazioni più dettagliate sul tour invitiamo a consultare il sito ufficiale del Castello Sforzesco.

Come raggiungere il Castello Sforzesco di Milano

Il Castello Sforzesco si trova nel cuore della città meneghina, a pochi passi dallo splendido Parco Sempione. Per raggiungerlo ci sono varie opzioni: in primis i tanti servizi di mobilità milanesi, come il bike sharing, i monopattini e gli scooter elettrici.

Altrettando comoda è la metropolitana. La stazione più vicina al Castello Sforzesco è “Cairoli” sulla linea M1 (rossa). Altrimenti si può scendere anche alla stazione “Lanza” sulla linea M2 (verde), che si trova a pochi minuti a piedi dal castello. Ricordiamo che i biglietti della metro si possono acquistare comodamente anche online e in app.

Anche le linee tram 1, 2, 4, 12 e 14 o gli autobus 50, 57, 58 e 85 sono un’ottima alternativa. Mentre per chi si sposta in auto, ci sono diversi parcheggi disponibili nelle vicinanze. Ma attenzione al traffico e- soprattutto- alla ZTL nonché alle restrizioni in Area B e C.