Un viaggio affascinante a Forks, il cuore di “Twilight”, tra le ombrose foreste e i luoghi iconici che hanno dato vita alla celebre saga d’amore tra Bella e Edward.

Forks, nello stato di Washington, è diventata una destinazione imperdibile per gli appassionati di Twilight, offrendo un’immersione unica nei paesaggi e nei luoghi iconici della saga di Stephenie Meyer. Scopriamola insieme, nei suoi angoli più magici, tra l’Italia e il mondo.

Forks: il cuore di Twilight

Forks, cittadina incastonata nella contea di Clallam, offre ben più che scenari mozzafiato della Olympic Peninsula, il grande braccio di terra dello stato di Washington. Questo luogo, famoso per essere il cuore pulsante della saga di Twilight, attrae fan da tutto il mondo, desiderosi di esplorare i luoghi narrati da Stephenie Meyer. La sua storia, le leggende locali e la “vampiro-mania” hanno reso Forks una meta imperdibile per chi cerca avventure tra le pagine di quel libro e la maestosità della natura. Forks è diventata, perciò, un’icona culturale  trasformandosi in un palcoscenico reale per le vicende di Bella ed Edward.

Cosa vedere a Forks

Punto di partenza per ogni fan, qui si può vivere l’atmosfera della saga, visitando il famoso furgoncino rosso di Bella e partecipando a tour guidati alla scoperta dei luoghi più emblematici. Ogni angolo di questo posto, immerso nelle foreste dello stato di Washington, racchiude storie, paesaggi e avventure che aspettano solo di essere scoperte, rendendo questa piccola città un luogo ideale per viaggiatori di ogni tipo.

Forks è una piccola città che offre un’ampia gamma di attrazioni e attività per i visitatori. Ecco alcune delle principali cose da vedere:

  • Hoh Rain Forest Visitor Center, la foresta pluviale temperata, una delle più grandi degli Stati Uniti, per un’esperienza unica a contatto con la natura;
  • La Ruby beach, tra le 100 spiagge più belle al mondo, perfetta per ammirare il paesaggio costiero e forse avvistare fauna selvatica;
  • La spiaggia pubblica di Kalaloch, per godersi una giornata di puro relax, con possibilità di lunghe passeggiate e momenti di tranquillità davanti al mare;
  • Il monte Olimpo (Mount Olympus), per gli amanti dell’escursionismo e della natura, offre panorami mozzafiato e l’opportunità di esplorare la diversità ecologica della regione;
  • Il Parco nazionale di Bogachiel, un’oasi di verde perfetta per passeggiate nella natura, birdwatching e momenti di pace all’aria aperta;
  • Il Clearwater State Park, un parco splendido per godere delle bellezze naturali della regione, tra spiagge e sentieri escursionistici;
  • La Sol Duc, un’area ricca di bellezze naturali, ideale per chi cerca relax e avventura tra sentieri e viste panoramiche;
  • Il Forever Twilight in Forks, museo dedicato agli appassionati della saga di Twilight, offre un’immersione nel mondo dei vampiri più famosi della letteratura recente;
  • Il Forks Timber Museum, per scoprire la storia e la cultura locale legata all’industria del legno, fondamentale per lo sviluppo di Forks.

Gli altri luoghi di Twilight sparsi per gli USA e il resto del mondo

Vernonia: la casa di Bella

Nonostante Forks sia il cuore narrativo, Vernonia, in Oregon, nel quartiere centrale di Saint Helens, ha ospitato le riprese di molte scene, inclusa la casa di Bella, diventando una tappa fondamentale per i fan, che oggi possono anche provare l’ebbrezza di dormirci. La casa, infatti, è stata mesa in affitto su Airbnb.

Tra i banchi della Forks High School

Visitare le scuole che hanno fatto da sfondo alle vicende scolastiche dei protagonisti permette di immergersi completamente nella vita di Bella ed Edward. Il liceo è il Madison High School a Portland in Oregon. La palestra e il parcheggio dove Edward salva Bella da un incidente sono invece situate al Kalama High Shool a Kalama, Vernonia.

La bellissima residenza dei Cullen

Anche se non aperta al pubblico, la casa dei Cullen, situata a Forest Park, Oregon, rimane uno dei luoghi più affascinanti legati alla saga, circondata da una natura incontaminata. Si tratta di un edificio isolato, con enormi vetrate, una grande scala e arredamento bianco.

Tra svago e cene romantiche a Port Angeles

Port Angeles, cittadina vicino a Forks, offre una vivace vita notturna e luoghi come il ristorante “La Bella Italia“, dove i protagonisti hanno vissuto momenti indimenticabili.  Il nome dell’area del porto in passato era “Puerto de Nuestra Señora de los Angeles”, dall’esploratore spagnolo Francisco de Eliza; a metà dell’Ottocento la denominazione è stata tagliata e parzialmente inglesizzata.

Il panorama del Silver Falls Park

Il parco, con le sue foreste e cascate, ha ispirato diverse scene della saga e offre ai visitatori uno spettacolo naturale di rara bellezza. Le Silver Folks si trovano a Silverton, 26 miglia a est di Salem.

La spiaggia di La Push, il paradiso dei surfisti

Non può mancare un’escursione a La Push, nella Riserva dei Quillayute, nota come “la spiaggia più piovosa d’America”. Il nome La Push origina dal francese “la bouche”, che significa “la bocca”, riferendosi alla posizione della città alla foce del fiume. La distinzione tra realtà e finzione in questi luoghi si mostra particolarmente sfumata: lungo la strada che conduce alla spiaggia, infatti, è possibile notare cartelli con scritto “nessun vampiro oltre questo punto”.

La meravigliosa Cannon beach

Cannon Beach, un altro incantevole lido menzionato in Twilight, ha acquisito notorietà come location delle riprese de “I Goonies“. Questo luogo meraviglioso, teatro della narrazione di Jacob a Bella riguardo le radici della sua tribù, offre uno scenario senza pari, arricchito da tramonti mozzafiato che esaltano la bellezza dei suoi colori.

In Italia, tra le colline di Montepulciano

Nel secondo capitolo della saga, “New Moon“, alcune scene sono ambientate in Italia. Il percorso nel Bel Paese inizia da Volterra, tra i borghi più belli d’Italia in Toscana, destinazione scelta dai protagonisti per l’incontro con i Volturi. Tuttavia, le effettive riprese si sono svolte a Montepulciano, sempre in Toscana, una città di origini etrusche.

Le location mostrate nel film includono le stradine rurali di Montepulciano, il Tempio di San Biagio e il Palazzo del Comune, teatro dell’incontro tra Edward e i Volturi. La scena chiave di “New Moon” si svolge in Piazza Grande, e per le riprese fu eretta una fontana in legno e cartapesta e alta 7 metri. È disponibile un tour della città che include tutti i siti menzionati. Inoltre, è possibile alloggiare nell’hotel che ha accolto i protagonisti del film durante le riprese.

Sulle spiagge brasiliane di Paraty

Le riprese della romantica luna di miele all’Isola di Esme, narrata nella saga, sono state effettuate a Paraty-Mirim, situata a circa 200 chilometri da Rio de Janeiro, tra le 100 mete più attraenti al mondo. Sebbene l’isola di Esme sia un’invenzione della fantasia dell’autrice, la location utilizzata per le riprese corrisponde a una residenza privata, la quale non è aperta al pubblico e quindi non visitabile.

Come arrivare a Forks

Una volta giunti in aereo a Seattle, Forks è facilmente raggiungibile in auto attraverso paesaggi che offrono un assaggio delle meraviglie naturali dello Stato di Washington. Questo viaggio non è solo un’occasione per visitare i luoghi di Twilight, ma anche per scoprire la bellezza selvaggia e incontaminata della regione. Chi ha in programma di fare un viaggio negli States, può affidarsi all’app servizio voli per trovare la soluzione più economica e vantaggiosa.

Visitare Forks e i luoghi simbolo di Twilight significa intraprendere un viaggio unico, dove la passione per una saga si intreccia con l’amore per la natura e la scoperta di luoghi carichi di storia e mistero. Che si sia fan accaniti o semplici viaggiatori in cerca di avventure, Forks e i suoi dintorni promettono emozioni indimenticabili, sospese tra sogno e realtà.