La Giunta Regionale della Lombardia ha stabilito che dal 1° aprile i viaggiatori Trenord potranno portare sui treni la bici e i propri animali domestici senza alcun costo aggiuntivo: la delibera è relativa a tutti i percorsi in cui è valida la Tariffa Ferroviaria Regionale Lombardia.

È un passo avanti nei confronti della mobilità sostenibile e del rispetto per gli animali di affezione la nuova delibera promossa dall’assessore ai Trasporti e Mobilità Sostenibile Franco Lucente, che sottolinea come questo provvedimento in favore del trasporto delle biciclette e dei nostri amici a quattro zampe siano «due atti che dimostrano la sensibilità di Regione Lombardia verso due categorie che quotidianamente utilizzano sempre di più i treni».

Bici e animali sui treni: le regole da rispettare

Sempre più persone viaggiano in treno con la propria bici o con il proprio animale d’affezione e la delibera comunale risponde a una domanda crescente di inclusione.

Va da sé che a bordo ci saranno alcune regole da rispettare:

  • I cani dovranno essere tenuti al guinzaglio e dovranno indossare la museruola;
  • I proprietari dovranno essere in possesso del certificato di iscrizione all’anagrafe canina;
  • I gatti e gli animali di piccole dimensioni dovranno viaggiare all’interno di un trasportino di dimensioni 70x30x50 cm al massimo.

Per i percorsi extra regionali o transfrontalieri resterà l’obbligo di acquisto di un supplemento sia per le biciclette che per gli animali.

Viaggiare in treno con i propri animali: alcuni consigli

Poter portare il proprio amico a quattro zampe sempre con sé è sicuramente uno dei regali più belli che potrete farvi a vicenda. Che sia in auto o in treno, ci sono alcuni consigli che è meglio rispettare:

  • Se non avete mai viaggiato insieme in treno o se non siete mai stati in stazione, evitate di potare improvvisamente il vostro pet a fare una nuova esperienza che potrebbe rivelarsi traumatica;
  • Aiutatelo a familiarizzare gradualmente con l’ambiente rumoroso della stazione, portandolo qualche volta a fare un giro per un tempo inizialmente molto breve, per poi restare vicino ai treni in partenza e in arrivo, dimostrandovi tranquilli e rilassati a vostra volta;
  • Non restate troppo vicino ai binari quando ci sono i treni di passaggio, perché potrebbero spaventarlo;
  • Portatevi dietro qualche “piccolo premio” da dare al vostro amico a quattro zampe quando lo vedete calmo nonostante il trambusto;
  • Se ne avete la possibilità, limitate il primo viaggio a una sola fermata, in modo che sia un’esperienza breve e che possiate tornare indietro in fretta;
  • Portate con voi dell’acqua e una ciotola da viaggio e non dimenticate i sacchetti per le deiezioni.

Ora siete pronti a prenotare il vostro viaggio in treno insieme! Il vostro amico sarà felicissimo di condividere con voi questa esperienza!