La Turchia, guidata da Vincenzo Montella, vola verso Euro 2024. Dopo l’amichevole contro la Nazionale azzurra di Bologna, la squadra è pronta per la sua sesta partecipazione agli Europei e punta su giovani talenti come Arda Guler e Kenan Yildiz e sul supporto dei numerosi tifosi turchi residenti in Germania.

La Turchia si appresta a partecipare per la sesta volta ai Campionati Europei, inserita nel girone F di Euro 2024 con l’aspettativa di accedere quanto meno alla fase a eliminazione diretta. La squadra, guidata da Vincenzo Montella, si affiderà al talento di Arda Guler e Kenan Yildiz.

La rosa della squadra: i giocatori della Turchia a Euro 2024

La lista dei convocati per Euro 2024 include un mix di giocatori esperti e giovani promesse. Tra i portieri spicca Altay Bayindir, nuovo acquisto del Manchester United. In difesa, Zeki Celik della Roma e Caglar Soyuncu del Fenerbahce rappresentano l’esperienza, mentre Ahmetcan Kaplan dell’Ajax è una delle giovani leve più interessanti. A centrocampo l’interista Hakan Çalhanoglu e Orkun Kokcu del Benfica sono i giocatori chiave, mentre in attacco l’assenza di Enes Unal per infortunio apre le porte a giovani talenti come Arda Guler e Kenan Yildiz.

Portieri (4)

  • Altay Bayindir (Manchester United);
  • Dogan Alemdar (Troyes);
  • Mert Gunok (Besiktas);
  • Ugurcan Cakir (Trabzonspor).

Difensori (10)

  • Abdulkerim Bardakci (Galatasaray);
  • Ahmetcan Kaplan (Ajax);
  • Caglar Soyuncu (Fenerbahce);
  • Cenk Ozkacar (Valencia);
  • Ferdi Kadioglu (Fenerbahce);
  • Merih Demiral (Al Ahli);
  • Mert Muldur (Fenerbahce);
  • Ozan Kabak (Hoffenheim);
  • Samet Akaydin (Panathinaikos);
  • Zeki Celik (Roma).

Centrocampisti (8)

  • Berat Ozdemir (Trabzonspor);
  • Can Uzun (Norimberga);
  • Hakan Calhanoglu (Inter);
  • Ismail Yuksek (Fenerbahce);
  • Kaan Ayhan (Galatasaray);
  • Okay Yokuslu (West Bromwich);
  • Orkun Kokcu (Benfica);
  • Salih Ozcan (Borussia Dortmund).

Attaccanti (12)

  • Abdulkadir Omur (Hull City);
  • Arda Guler (Real Madrid);
  • Baris Alper Yilmaz (Galatasaray);
  • Bertug Yildirim (Rennes);
  • Cenk Tosun (Besiktas);
  • Irfan Can Kahveci (Fenerbahce);
  • Kerem Akturkoglu (Galatasaray);
  • Kenan Yildiz (Juventus);
  • Oguz Aydin (Alanyaspor);
  • Semih Kilicsoy (Besiktas);
  • Yunus Akgun (Leicester);
  • Yusuf Yazici (Lille).

Il profilo del CT della Turchia a Euro 2024: chi è Vincenzo Montella

Grande attaccante e vincitore dello scudetto 2000/01 con la Roma, Vincenzo Montella è stato anche finalista a EURO 2000 con la Nazionale Italiana. Dopo aver allenato diversi club di alto livello in Italia, si è trasferito all’Adana Demirspor nel 2021 conquistando il quarto posto in campionato e partecipando alle qualificazioni di UEFA Europa Conference League.

Nominato CT della Turchia nel settembre 2023, ha subito ottenuto la qualificazione a EURO 2024 grazie alle vittorie contro Croazia e Lettonia. Nell’ultima amichevole a reti bianche con gli Azzurri di Spalletti Montella ha schierato un 4-2-3-1, con Cakir in porta, Celik, Demiral, Kabak e Ozkacar in difesa. A fare gioco ci saranno Ucan e Kokcu a centrocampo, insieme a Calhanoglu, che in Nazionale è solito giocare da playmeker offensivo, con Yıldız e Akturkoglu sulle ali e Unal come punta centrale.

Curiosità e statistiche sulla Nazionale turca agli Europei

Questa sarà la sesta partecipazione della Turchia ai Campionati Europei, dopo aver raggiunto la fase finale nel 1996, 2000, 2008, 2016 e 2020. La migliore prestazione della nazionale turca risale al 2008, quando raggiunse la semifinale, mentre nell’ultima edizione- EURO 2020- si è fermata alla fase a gironi, dove era stata sorteggiata insieme a Italia, Galles e Svizzera.

Per quanto riguarda le statistiche individuali, il portiere Rustu Recber detiene il record di presenze (9) nelle fasi finali, mentre Semih Senturk è il miglior marcatore turco agli Europei con 3 gol.

Gruppo F: tutte le news sulle avversarie della Turchia a Euro 2024

La Turchia è stata sorteggiata nel gruppo F con Georgia, Portogallo e Repubblica Ceca. Un girone che lascia spazio a concrete speranze di passaggio del turno. Ma scopriamo nel dettaglio gli stadi e le città in cui si gioca.

Georgia

La squadra guidata da Willy Sagnol ha vissuto una stagione altalenante, ma ha conquistato un posto storico agli Europei grazie alla vittoria negli spareggi contro Lussemburgo e Grecia. La Turchia sfiderà la Georgia nella partita inaugurale del gruppo.

18/06 (18:00): Turchia-Georgia, BVB Stadion di Dortmund.

Portogallo

Il Portogallo, guidato da Roberto Martinez, si è qualificato brillantemente alla fase finale superando la Slovacchia nel Gruppo J. Cristiano Ronaldo è al suo sesto Campionato Europeo, di cui detiene il record di gol e presenze.

22/06 (18:00): Turchia-Portogallo, BVB Stadion di Dortmund.

Repubblica Ceca

La Repubblica Ceca è una presenza costante agli Europei avendo partecipato alle ultime sette edizioni. La squadra ha raggiunto i quarti di finale due volte, le semifinali e la finale nel 1976.

26 giugno (21:00): Repubblica Ceca-Turchia, Volksparkstadion di Amburgo.