Chi non vuole guardare il Festival di Sanremo a casa può optare per diversi eventi dedicati nelle grandi città. Vediamo nel dettaglio cosa hanno organizzato alcuni locali a Torino, Milano e Roma.

La 74esima edizione del Festival di Sanremo inizia oggi e terminerà sabato 10 febbraio, con Amadeus alla conduzione per quello che potrebbe essere il suo ultimo anno. Sarà accompagnato da trenta artisti in gara, cinque co-conduttori e co-conduttrici e numerose personalità di spicco come ospiti. La kermesse, seguita da milioni di spettatori ogni anno, continua a generare grande attesa e discussioni su canzoni e artisti. Nelle grandi città, l’evento viene celebrato con diverse iniziative che offrono la possibilità di godere del Festival in buona compagnia. Ecco una selezione di locali dove è possibile seguire Sanremo.

Dove vedere Sanremo: i locali a Torino, Milano e Roma

Torino

Tante le possibilità messe a disposizione da Torino, che si conferma una delle città più attive. Situato in via Giorgio Pallavicino 35, Off Topic ospiterà la “Sanremo Week” dal 6 al 10 febbraio: una serie di serate dedicate al festival che permetteranno ai fan di seguire l’evento insieme. Il venerdì 9 vedrà l’arricchimento del programma con i Comici In Piedi del Torino Comedy Lounge, mentre il sabato, terminata finale, ci sarà spazio per celebrare la musica con My Generation al Bistrò. È possibile prenotare in anticipo per garantirsi un posto.

Da menzionare poi la proposta del Polo del ‘900. Al Palazzo San Daniele, gli spettatori avranno l’opportunità di vivere la serata conclusiva del festival in maniera unica, grazie allo spettacolo offerto dal cabaret queer di The Nerve Cabaret, a un gioco a premi curato da Baroneostu, e a una spaghettata di mezzanotte. La prenotazione è gratuita e può essere effettuata online.

Proseguiamo con Cascina Roccafranca, che trasmetterà trasmetterà la finale il 10 febbraio, proponendo spritz e snack a offerta libera, insieme a giochi da bere e al Fantasanremo, per un’esperienza partecipativa e divertente. Infine, la serata dedicata alle cover sarà celebrata in grande stile da OGR e Club Silencio, che offriranno una visione del festival con grande schermo e sessioni di karaoke. Per maggiori dettagli e per l’accreditamento è possibile consultare online, con la chance di vincere biglietti gratuiti attraverso un contest su Instagram.

Milano

Per quanto riguarda Milano, segnaliamo in particolare due eventi. In primo luogo, i quattro giorni di visione condivisa del Festival proposti da Mare Culturale Urbano. Le serate saranno animate da La Wanda Gastrica e Peperita, con ospiti speciali e una giuria di qualità che cambierà ogni sera, affiancata dalla giuria popolare composta dal pubblico presente. La serata inaugurale del 6 febbraio vedrà le giurie impegnate nella valutazione dei 30 brani in concorso. Il 9 febbraio si terrà la serata dedicata alle cover, molto attesa dal pubblico, mentre il 10 febbraio si concluderà con l’annuncio del vincitore della VI edizione di Sanremo culturale urbano. È possibile acquistare i biglietti su Dice.

L’altra proposta da segnare in agenda è quella dell’Arci Bellezza, nel cuore del quartiere Bocconi. Qui si potrà assistere insieme alla finale del Festival di Sanremo il 10 febbraio. Prima dell’inizio della diretta, per riscaldare l’atmosfera, si esibirà l’Orchestra Disco Pianobar, che fornirà commenti in diretta. Le prevendite sono disponibili su Dice, per non perdere l’occasione di condividere insieme l’apice del festival.

Roma

Concludiamo la nostra selezione con Roma e la serata “MALO MILLE LUCI – SPECIALE SANREMO“. Ogni sabato, Malo Mille Luci rende omaggio agli indimenticabili show televisivi del passato attraverso una serata ricca di musica, cabaret, drag performance e comicità. Questo sabato 10 febbraio ci sarà un’edizione speciale dedicata al Festival di Sanremo, con visione della finale della manifestazione canora più celebre su un grande schermo, appositamente decorato per l’occasione.

Il pubblico avrà l’opportunità di votare il proprio artista del cuore, di cantare a squarciagola e, per chi lo desidera, anche di cenare. Ritrovo nella sala teatro per vivere la finale del Festival di Sanremo, circondati dall’energia contagiosa di Cristina Prenestina. Insomma: bisogna prepararsi a una serata ricca di divertimento, con abiti colorati, lipsync, giochi, performance drag e ospiti speciali che trasformeranno la serata in un’esperienza unica.

Vivere il Festival a Sanremo: dove incontrare vip e cantanti

Nei giorni del Festival, Sanremo si trasforma, offrendo la possibilità di avvistare celebrità che cercano di eludere l’attenzione pubblica. Magari mentre si concedono un pranzo al ristorante o entrano nel loro albergo. Molti fan desiderano ottenere un autografo o un selfie con i propri idoli, tra cantanti, attori, musicisti, comici o modelli, e hanno identificato i luoghi più promettenti per incontrare le star durante il Festival di Sanremo.

Corso Matteotti è riconosciuto come il cuore pulsante dello shopping di Sanremo e luogo di prestigio del teatro Ariston, epicentro del Festival. Originariamente dedicata a Vittorio Emanuele II, la strada fu successivamente ribattezzata in onore di Giacomo Matteotti. Viene considerata lo scenario ideale per osservare i vip sul celebre tappeto Rosso (o Verde). Da provare anche un giro dietro l’Ariston, in via Roma, dove spesso le celebrità preferiscono usare un’uscita secondaria.

Piazza Sardi, situata dietro l’Ariston e vicino al mare, è circondata da ristoranti che attraggono i vip dopo le esibizioni o le prove. Diventa rapidamente un punto di ritrovo se una celebrità viene vista cenare in zona, facendo velocemente circolare la notizia. La serata può proseguire in piazza Bresca, cuore della vita notturna sanremese, che sorge dall’antico borgo marinaro. Questa piazza, attiva non solo di notte ma anche al mattino con i pescatori che approvvigionano i ristoranti locali, è rinomata per l’alta qualità della cucina tipica.

Per gli appassionati cacciatori di vip, l’Hotel des Etrangers è una tappa obbligata. Sebbene possa sembrare un normale hotel, si distingue come un raffinato alloggio scelto da numerose celebrità durante il festival. È stato il palcoscenico di intriganti gossip e storie d’amore, come quella tra Fiorello e Anna Falchi nel 1995. Corso Imperatrice deve il suo nome a Maria Alessandrovna, imperatrice di Russia. Questa via ha visto passeggiare celebrità del calibro di Gianni Morandi e comici come Luca e Paolo, con Eva Robins che in passato la percorreva in pattini a rotelle.

Infine, la pista ciclabile di Sanremo, che costeggia il mare. Si tratta di un altro luogo dove le celebrità cercano momenti di relax, spesso camuffati per passare inosservati. Mantenendo gli occhi aperti, si potrebbe avere la fortuna di incrociare cantanti e vip in bici o durante una corsa, pronti a sfuggire all’attenzione dei fan.