Gli amanti delle settimane bianche possono godere si neve fino a giugno, ma anche in piena estate la Valle dello Stubai affascina con i suoi paesaggi e le tante attività possibili

La Valle dello Stubai è una rinomata regione montuosa situata nelle Alpi austriache, nel Tirolo. È conosciuta per la sua bellezza naturale, con paesaggi caratterizzati da imponenti cime montuose, ghiacciai scintillanti, foreste lussureggianti e pittoreschi villaggi alpini, come Schönberg, Mieders, Telfes, Fulpmes e Neustift.

A renderla una meta ideale pre un viaggio in coppia, tra amici o in famiglia c’è anche il fatto che si trova a pochi chilometri dalla città di Innsbruck (solo 35 km) e al passo del Brennero. Una destinazione, dunque, ricca di luoghi da scoprire e molto comoda da raggiungere in auto sfruttando i servizi di telepedaggio.

Cosa fare durante una vacanza nella Valle di Stubai

La Valle dello Stubai è una destinazione molto popolare per gli amanti degli sport invernali, offrendo una vasta gamma di attività come lo sci alpino, lo snowboard, lo sci di fondo e lo sci escursionismo. Gli impianti di risalita moderni e ben sviluppati permettono agli sciatori di esplorare le diverse piste della regione.

Durante la stagione estiva, la Valle offre numerose opportunità per escursioni, arrampicate, mountain bike e altre attività all’aria aperta. I visitatori possono anche esplorare i ghiacciai della zona, come il ghiacciaio Stubai, che è accessibile tramite funivia e offre viste spettacolari sulle vette circostanti.
Sono presenti diversi sentieri per il trekking, con livelli di difficoltà variabili da quelli adatti a tutti a quelli destinati solo ai più allenati e avventurosi.

Chi preferisce rilassarsi, potrà gustare la cucina tirolese tradizionale nei ristoranti e nei rifugi di montagna della zona, o immergersi nella cultura alpina visitando i musei locali e partecipando a eventi e feste tradizionali. Senza dimenticare anche una visita alla vicina Innsbruck.

Cosa vedere nella Valle dello Stubai

Ecco alcuni bellissimi posti assolutamente da visitare durante una vacanza in montagna a Stubai.

Cascate di Grawa e Wilde Wasser Weg

Le cascate di Grawa (Grawa Wasserfall) sono una delle attrazioni più belle di Stubai insieme al percorso di Trekking Wilde Wasser Weg (Sentiero delle Acque Selvagge): questo itinerario consente di osservare numerose cascate minori incastonate tra boschi e prati verdissimi.

Il percorso comincia dalle cascate di Grawa, raggiungibili in maniera molto semplice con accesso dalla strada e parcheggio proprio di fronte alla cascata. Dalle cascate parte un sentiero che porta verso la sorgente e, durante il percorso, potrai osservare caprette, mucche e anche dedicarti alla raccolta dei mirtilli. La prima parte del percorso è molto adatta ai bambini, anche per la presenza degli animali, la seconda parte, un po’ più ripida invece è un po’ più impegnativa.

Blaue Lacke

Il Blaue Lacke (Lago Azzurro) sembra un gioiello protetto dalla natura.
Si raggiunge tramite una passeggiata nel bosco e appare subito come qualcosa che la montagna difende abbracciandolo.

Attraversando il bosco, si passa per Sulzenaualm arrivando al rifugio Sulzenau Hütte. Dopo una breve pausa rigenerante, basteranno altri 15 minuti di camminata per raggiungere il lago.

Il lago dista in totale 2 ore e mezzo di cammino dalla valle oppure può essere raggiunto dalla stazione intermedia della funivia Stubaier Gletscherbahn.

La salita in vetta: il Top of Tyrol

Non si può visitare la Valle dello Stubai senza salire almeno una volta sul Top of Tyrol e sentirsi il re del mondo per un momento.

Si può raggiungere la Vetta del Tirolo e il Ghiacciaio dello Stubai percorrendo tutta la strada fino alla stazione delle funivie Mutterbergalm.
L’impianto della funivia è suddiviso in tre parti: la prima arriva fino a Rifugio Dresdner Hütte, la seconda ha il capolinea alla grotta di ghiaccio Eis Grotte Stubaier Gletscher, fermata dove troverai l’inizio del ghiacciaio a quota 2900 m e infine, con la terza e ultima parte della funivia, si può arrivare fino alla Top of Tyrol a un’altitudine di 3210 m s.l.m.
A quota di 3200 metri si trova una meravigliosa terrazza panoramica, da cui si può ammirare un bellissimo panorama sulle cime della regione.