I viaggi di gruppo sono un ottimo modo per vivere esperienze uniche, lontani dalla quotidianità, alla scoperta di mete incredibili insieme agli amici o a nuove e interessanti conoscenze.

Chi sta programmando le vacanze a gennaio, probabilmente ha tra le sue opzioni anche un bel viaggio organizzato.

Questa tipologia di esperienza è sempre più apprezzata per le sue caratteristiche economiche, di socialità e anche di sostenibilità.

Le possibilità davanti a te sono molteplici; insieme ai tuoi amici o parenti, hai modo di pianificare un itinerario personalizzato con l’aiuto di un tour operator, oppure puoi affidarti completamente a un’agenzia viaggi, che completerà la parte burocratica e più stressante al posto tuo.

Cosa sapere sui viaggi di gruppo?

Un viaggio organizzato, chiamato anche viaggio di gruppo, si differenzia da un tour fatto in autonomia per la presenza di un’agenzia o di una guida turistica con grande esperienza, che si occupa di programmare tutte le fasi della vacanza, dai trasporti, ai luoghi di soggiorno, fino ai pass per accedere a eventi e musei.

Le proposte sono diverse e si adeguano a differenti esigenze. Ad esempio, se ami portare in vacanza il tuo cane, può essere utile affidarsi a un tour operator specializzato nei viaggi con gli amici pelosi.

In genere, le vacanze di gruppo comprendono da un minimo di 20 fino a un massimo di 50 persone. I soggiorni possono durare un weekend, più giorni o anche settimane, e prendono in considerazione singole mete italiane, europee e mondiali, oppure percorsi tematici, come ad esempio la scoperta di città futuristiche, le destinazioni per esperienze avventurose, o le migliori località spirituali.

Per quanto riguarda i mezzi di trasporto, il viaggio in pullman privato è spesso quello prediletto, ma non mancano itinerari organizzati in aereo, se le destinazioni sono molto lontane, o in treno. A proposito di quest’ultimo, usa una comoda app biglietti treno per acquistare il ticket del tuo prossimo viaggio di gruppo.

Quali sono i vantaggi dei viaggi di gruppo?

I vantaggi dei viaggi organizzati sono numerosi. Ecco quelli che spingono sempre più persone a sceglierli:

  • Risparmio economico: questa scelta di vacanza fa risparmiare sul trasporto e sul carburante, essendo i costi suddivisi per il numero dei partecipanti. Non solo, molti alberghi, ma anche musei, luoghi culturali e ristoranti, propongono tariffe ridotte per i gruppi;
  • L’agenzia pensa a tutto: potrai goderti le tue ferie in tutta tranquillità, senza dover pensare a prenotazioni e altro. Infatti molte agenzie propongono itinerari “tutto incluso”, che ti sollevano da qualsiasi preoccupazione;
  • Percorso ottimizzato: con un viaggio organizzato hai modo di visitare molte mete entro il tempo previsto, perché tutto è pianificato nei minimi dettagli;
  • Viaggiare sicuri: se sei una persona ansiosa, l’itinerario di gruppo è la scelta ideale per te. Grazie alla presenza della guida e alla copertura assicurativa per viaggi, potrai vivere la tua esperienza serenamente;
  • Fare nuove conoscenze: puoi scegliere di viaggiare con persone che conosci oppure con viaggiatori sconosciuti, con i quali potresti stringere delle belle amicizie.

Il viaggio organizzato può essere sostenibile?

La crisi climatica ha spinto molti settori a cercare nuove prospettive per rispettare l’ambiente e convivere in armonia con esso.

Il viaggio è un’esperienza legata intimamente all’uomo, che ampia i propri orizzonti e che porta gioia, nostalgia, divertimento e saggezza. Nonostante ciò, alcuni suoi elementi contribuiscono a inquinare il pianeta.

Fortunatamente, questa consapevolezza sta trasformando il modo di esplorare il mondo e ha dato origine al turismo sostenibile e al turismo etico.

Per fare un viaggio di gruppo greenpuò essere utile affidarsi a tour operator che scelgono alberghi ecosostenibili e propongono itinerari che rispettano i territori e i popoli che li vivono.

L’Agenzia Europea per l’Ambiente, con il Report Transport Environment 2020, ha definito il treno come mezzo di trasporto più sostenibile per fare percorsi lunghi, con soli 0,044 Kg di CO2 per Km percorso. Anche il pullman turistico di nuova generazione è meno inquinante delle diverse automobili a benzina e diesel usate spesso per una vacanza in famiglia o con gli amici

Il viaggio di gruppo, quindi, spesso si rivela una scelta ecologica che permette di ridurre l’uso numerosi trasporti inquinanti, raggruppando le persone all’interno di un unico mezzo che ha un minore impatto ambientale.