Lo SBAM Fest, il festival del rock in Austria andrà in scena a Wels il 31 maggio e il 1° giugno prossimi. Un’occasione unica per coniugare la passione per la musica rock e punk alla scoperta dei panorami e degli itinerari austriaci. 

Siete appassionati di gig tripping e state programmando la prossima gita di primavera? Lo SBÄM Fest 2024, il festival rock in Austria, potrebbe essere l’occasione giusta per unire l’amore per la musica al gusto per gli itinerari selvaggi e i magici paesaggi da cartolina austriaci.

Il 31 maggio e il 1° giugno questo festival propone un programma coinvolgente e una lineup davvero eclettica.

Scopriamo i dettagli.

Alla scoperta dello SBÄM Fest austriaco

Inserito nell’alveo d’oro dei festival europei più attesi della primavera/estate 2024, lo SBÄM Fest è soltanto uno degli appuntamenti con la musica dal vivo in programma in questa stagione. Ve ne segnaliamo qualcuno:

La location dello SBÄM Fest 2024 è invece a Wels, nel cuore dell’Alta Austria.

La giornata inaugurale del 31 maggio accoglierà nomi di spicco della musica come Goldfinger, Mad Caddies e Mest, insieme a una serie di band emergenti.

Nel corso della seconda giornata del festival del rock in Austria sono in programma le esibizioni di Sick Of It All, H2O e Satanic Surfers, insieme a una varietà di altre band che promettono di tenere alta l’energia e l’atmosfera.

Il programma dettagliato del festival del rock in Austria

Ecco tutte le esibizioni in programma.

Venerdì 31 maggio

  • Goldfinger;
  • Mad Caddies;
  • Mest;
  • Bracket;
  • Snuff;
  • Not On Tour;
  • Versus The World;
  • DFL;
  • Thomas Nicholas Band;
  • Taken Days.

Sabato 1° giugno

  • Sick Of It All;
  • L.S. Dunes;
  • H2O;
  • Mannequin Pussy;
  • Satanic Surfers;
  • The Iron Roses;
  • Nofnog;
  • Swallow’s Rose;
  • Yokohomo;
  • Drive-In-Coffee Shop.

Informazioni su costi e biglietti del festival

I biglietti per partecipare al festival del rock in Austria sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione. Sono due le offerte per i pass ancora disponibili:

  • Il pass per entrambe le giornate è in vendita a 129 euro;
  • I pass per un solo giorno sono disponibili sia per venerdì 31 maggio che per sabato 1° giugno. Entrambi costano 75 euro ciascuno.

Alla scoperta di Wels in occasione dello SBÄM Fest

Wels si trova sul fiume Traun, a poca distanza da Linz. Durante l’epoca romana la città divenne sempre più importante grazie alla sua posizione centrale e furono erette fortificazioni e mura cittadine per la sua protezione.

Oggi Wels si presenta come una meravigliosa città da visitare, con un’ampia gamma di attività sia all’interno della città che nella regione circostante.

Ecco alcune delle attrazioni che potete visitare a Wels approfittando del festival del rock:

  • Il percorso ciclabile lungo il fiume Traun: ideale per gli amanti della natura e della bicicletta, questo percorso offre una vista mozzafiato lungo i 32 chilometri di tratto che costeggiano il fiume Traun;
  • Tiergarten: questo zoo, situato nel centro di Wels, offre un’esperienza divertente per tutta la famiglia, con una varietà di animali da osservare e spazi verdi nei quali rilassarsi;
  • Parco Nazionale Kalkalpen: sito a breve distanza da Wels questo parco nazionale offre la possibilità di esplorare la natura incontaminata e di godere di attività all’aria aperta come escursioni e passeggiate a cavallo;
  • Ledererturm: questa imponente torre è l’ultimo baluardo della Wels del Medioevo e delle fortificazioni che circondavano la città;
  • Marienwarte Tower: la torre di osservazione offre vedute mozzafiato sulla campagna circostante e sulla città di Wels.

Come raggiungere Wels per lo SBÄM Fest

È piuttosto semplice raggiungere Wels per partecipare al festival del rock in Austria. Sono tre le opzioni principali che potete sfruttare per un viaggio comodo e veloce fino alla destinazione:

In aereo: è la modalità di viaggio più semplice. Prenotando un volo in app è possibile raggiungere l’aeroporto di Linz Blue Danube, a soli 20 km da Wels. Atterrando invece all’Aeroporto Internazionale di Vienna e noleggiando un’auto potrete approfittarne per un viaggio on the road;

In treno: dalle principali città italiane è possibile sfruttare le connessioni ferroviarie offerte dalle Ferrovie Federali Austriache (ÖBB) e Deutsche Bahn. Se siete atterrati a Vienna potete utilizzare anche la tratta Vienna-Wels-Salisburgo. Infine, la Westbahn offre un collegamento diretto da Vienna a Wels, garantendo un’opzione di viaggio rapida e senza complicazioni;

In auto: per un viaggio in auto in direzione di Wels il nostro consiglio è quello di ricordarsi di apporre la vignetta elettronica per il transito in Austria. I valichi attivi tutto l’anno sono:

  • Il Passo del Brennero, percorrendo l’autostrada A22 (o la statale 12) che collega Bolzano a Innsbruck;
  • Il Passo Resia, che partendo da Merano conduce al confine tra Austria e Svizzera percorrendo le statali 38 e 40;
  • Il Passo del Tarvisio, percorrendo l’autostrada A23 e una volta in Austria la A2, che collega Udine a Villach;
  • Il Passo di San Candido, che tramite la statale 49 collega Dobbiaco a Lienz;
  • Il Passo di Monte Croce Carnico, che percorrendo la SS 52bis collega Tolmezzo con Mauthen;
  • Il Passo di Pramollo, raggiungibile uscendo dalla A23 in località Pontebba.