Scopriamo le modifiche agli accessi nella Ztl di Rimini, con nuove regole volte a facilitare l’accesso a scuole e uffici postali. Ecco tutti i dettagli delle novità.

Le modifiche introdotte nella gestione della Ztl nel centro storico della città di Rimini mirano a migliorare l’accesso ai servizi essenziali. I cittadini potranno fin da ora raggiungere più facilmente la residenza Maccolini, le scuole e gli uffici postali. Una decisione che vuole andare incontro ai cittadini e che aggiorna orari e zone interessate dalla zona a traffico limitato.

Scopriamo tutti i dettagli sulle novità apportate dal Comune romagnolo.

Le nuove regole della Ztl nel centro di Rimini

In particolare, l’accesso sarà facilitato nella zona di via Bastioni Meridionali all’incrocio con Largo Unità d’Italia e presso l’Arco d’Augusto, dove il varco sarà attivo solo durante le ore notturne, dalle 22:00 alle 6:00. Questo permetterà un accesso più agevole di giorno alle scuole e al santuario della Madonna della Misericordia; punti di interesse che possono essere raggiunti da via Bastioni Meridionali.

Le strade interessate dalle modifiche includono proprio via Bastioni Meridionali, Molini, Venerucci, Bonsi e Bastioni Occidentali. Per migliorare ulteriormente la viabilità si modifica anche il varco di via Massimo D’Azeglio- attivo anch’esso solo dalle 22:00 alle 6:00- facilitando così l’accesso all’istituto Maccolini.

Infine il varco elettronico su Corso d’Augusto- dopo l’incrocio con via Ducale, regola l’accesso nell’area fino a via Santa Maria in Corte- sarà attivo dalle 7:30 alle 20:30. Una modifica, spiegano dal municipio, «che risponde alla necessità di coordinare gli orari dei varchi elettronici d’accesso al Corso, garantendo il rispetto della regolamentazione della zona a traffico limitato, che in quel tratto resta comunque attiva 24 ore al giorno, ed evitando al contempo la possibilità di doppie sanzioni a chi transita senza autorizzazione

Le deroghe per ciclomotori e motoveicoli

Ulteriori aggiustamenti nella gestione della ZTL sono stati previsti nei pressi dell’Arco d’Augusto, dove si trovano gli uffici postali. Per migliorare l’accesso in quest’area la giunta comunale ha approvato una delibera che consente ai ciclomotori e ai motoveicoli di passare lungo il percorso che include via Agostino Bertani, Largo Giulio Cesare e via Dell’Onestà anche durante gli orari di attivazione della ZTL.

Fuori da questi percorsi specificati, il transito di ciclomotori rimane vietato durante l’orario di funzionamento delle telecamere.

La delibera di giunta entra nel merito anche degli amici e dei parenti dei residenti o domiciliati nel centro storico. Per i residenti della ZTL sarà possibile ricevere fino a 30 permessi di accesso per facilitare le visite di parenti, amici e ospiti in generale.